Progetto Officinars Articolo Target Notizie

Aggiornato il: 26 set 2018

L'artista "villafranchese" Alketa finaiista a un concorso nazionale


C’è anche una villafranchese d’adozione tra i selezionati per il ‘‘Progetto officinARS’’ promosso dall’’Associazione Villa Sistemi Reggiani rivolto ai giovani artisti di età compresa tra i 20 e i 40 anni di ogni nazionalità.






Indipendentemente dalle loro tecniche e dai loro orientamenti artistici.




E’ AlketaDelishaj che sarà dunque presenta tra i cinque artisti selezionati che faranno la mostra in ottobre a Reggio Emilia per un mese. Le opere selezionate saranno esposte per quattro settimane presso la sede di Sistemi Reggio Emilia dal 1 al 29 Ottobre 2017. Orari di apertura: dal Lunedì al Venerdì dalle 9 alle 18 e il sabato dalle 15 alle 19. Oltre all’opera presentata, la giuria ne sceglierà altre quattro. «Ho visto questa possibilità ed ho aderito al progetto - spiega Alketa -. Dopo due selezioni sono entrata tra i cinque che esporranno. Una grande soddisfazione visto che il concorso era aperto a tutta Italia, rivolto principalmente alle Accademie ma anche ai giovani artisti. Ho partecipato con un’opera che fa parte di un progetto che sto sviluppando e riguarda il movimento del corpo, dell’acqua». Alketa ha uno studio a Pozzolo, tra Mozzecane e Valeggio, dove tiene i corsi di pittura e dove nascono le sue opere. E proprio la vicinanza con l’ambiente del Mincio l’ha ispirata.Il suo è un genere astratto, usa molto gesso e abbina al colore anche altro materiale. E’ nata in Albania ma ora porta in giro per il mondo il nome di Villafranca con le sue mostre. «Ho voluto rappresentare ‘‘il nuoto’’ in luoghi diversi ma comuni, dove ti ritrovi con altre persone che si presentano come te. Questi lavori evocano una sensazione sognante di giocosità attraverso illusioni ottiche. In un mondo globalizzato dove tutto è accessibile in qualsiasi momento, è importante trovare il tempo per pensare ai valori sociali riflettendo la propria realtà».


IL GIORNALE TARGET NOTIZIE: http://www.targetnotizie.it/articolo.php?id=5457



0